Liber divinorum operum

Liber divinorum operum (“Libro delle opere divine”)  Ildegarda di Bingen Lucca biblioteca Statale (in mostra a Padova alla Fondazione Cassa di Risparmio Padova e Rovigo. “L’occhio in gioco. Percezione, impressioni e illusioni dell’arte” fino al 26 febbraio 2023.

Il Capricorno

Il 21 dicembre il sole entra nella costellazione del Capricorno e segna il solstizio d’inverno. Cadeva in questi giorni il Natalis Solis Invicti degli adoratori di Mitra prima dell’avvento di Cristo. L’immagine mitologica è quella di una capra-unicorno simbolo della spinta ascensionale. La parte terminale del corpo racchiusa in una coda di pesce, evoca l’acqua […]

San Michele

Beltane

Beltane o Beltaine (dal gaelico irlandese Bealtaine o dal gaelico scozzese Bealltuinn; entrambi dall’antico irlandese Beletene, “fuoco luminoso”) è un’antica festa pagana gaelica che si celebra attorno al 1º maggio. “Bealtaine” (pronuncia IPA /ˈbʲɑlˠ.t̪ˠə.n̪ʲə/) è anche il nome del mese di maggio in irlandese ed è anche tradizionalmente il primo giorno di primavera in Irlanda. È il giorno situato a metà fra l’equinozio di primavera ed il solstizio estivo, astronomicamente il giorno corretto è […]

Shin

Les Tarots

K’AN

29. KKANN — L’ABISSALE

II segno consiste nella ripetizione del segno Kkann. E uno degli otto segni doppi. Il segno Kkann significa un precipitare dentro. Una linea yang è precipitata fra due linee yin ed è racchiusa da esse come l’acqua in una gola montana. E il figlio medio. Il ricettivo ha ottenuto la linea media del creativo, e […]

Passiflora

Il nome del genere, adottato da Linneo nel 1753 e che significa “fiore della passione” (dal latino passio = passione e flos = fiore), gli fu attribuito dai missionari Gesuiti nel 1610, per la somiglianza di alcune parti della pianta con i simboli religiosi della passione di Gesù: i viticci alla frusta con cui venne […]

Uomo con la coscienza risvegliata

“Non ti preoccupare” –rispose Akhenaton- “dopo tutto queste semplici verità si trovano già dentro ogni uomo. Analogamente, parlando del Fuoco potremmo collegare quello maschile all’aspetto Osirideo e quello femminile all’aspetto Isiaco, così abbiamo i due aspetti della manifestazione di Dio nell’uomo. Per farti capire più facilmente questo concetto ti farò un esempio: in te predomina l’aspetto […]

Il Timo

scalmo

s. m. [lat. scalmus, dal gr. σκαλμός, der. del tema di σκάλλω «scavare»]. – 1.Ciascuna delle caviglie di legno o di ferro fissate alla falchetta di un’imbarcazione, alle quali si lega, con uno stroppo, il remo, che ne è pertanto sostenuto e può muoversi durante la voga; in partic., s. doppio, quello, ora non più […]

L’Amore

Esagramma 24 I Ching ䷗Il Ritorno (la Svolta)

“L’idea della svolta è indicata dal fatto che, quando ormai le linee scure hanno spinto fuori dall’alto tutte le chiare, c’è di nuovo una linea chiara che entra nel segno dal basso. Il tempo delle tenebre è passato. Il solstizio d’inverno reca la vittoria della luce. Il segno è coordinato all’undicesimo mese, al mese del […]

Ostara

“Nella sua forma Berkana ricorda il corpo di una donna incinta vista di profilo, con la sua panciona e il seno turgido, pieno di latte, ed è infatti associata alla primavera, alla festa di OSTARA (Pasqua) e al culto della fertilità, rappresenta la nuova vita, la fioritura degli eventi. E’ una runa di purificazione, di […]

Berkana

UN NUOVO INIZIO, LA CONCRETIZZAZIONE, LA REALIZZAZIONE Guarda la dolce curva del ventre di una donnaQuando trepida attende il primogenito.Ascolta il canto della PrimaveraChe scioglie il ghiaccio del ruscello.Contempla il presagio di nuove impreseAvvolto nel sudario del guerriero. Parole chiave Fertilità, donna, amore, nascita, riproduzione, crescita, guarigione, recupero, ringiovanimento, bambini, nuovi inizi.  tratto da:https://www.runemal.org/it/berkana

Sotto il segno dei Pesci

Dal 20 febbraio entriamo nel dodicesimo e ultimo segno della ruota zodiacale: i Pesci. E’ la fine dell’anno cosmico. Cadono le ultime nevi e l’aria si fa meno fredda. Le piogge lavano la terra portando via tutto quello che la fase invernale aveva accumulato. La Natura esaurisce così l’ultima fase dell’inverno. L’energia che si alterna […]