Scritti sacri

Quante volte ti ho visto

“Quante volte ti ho visto, ma nei momenti più impensati, quando avevo preso la strada “sbagliata”, quella che non pensavo avrei scelto, …solo quando mi sono lasciata andare. Quella volta che una voce dentro mi ha detto “buttati”. Li ti ho trovato sempre, sempre. In fondo ci sei sempre tu a quel sentiero inaspettato dei miei pensieri, dentro più dentro di me e fuori nella realtà che mi circonda, come se i due mondi improvvisamente combaciassero. Trovarti è devastante, ti conquista l’anima e il corpo. E allora hai sempre desiderio del miracolo. Ma lui arriva nel suo tempo, con la sua metodica. Ma arriva, sta sicuro che se ormai ha trovato la strada tornerà in te, perché è in Te.”