29.10.2018

Segni numinosi

” E tu cantami ora , casta diva,la trama della vita che s’impiglianei tuoi riflessi, fa che sopravviva in me la quotidiana meravigliarosa d’inverno, luce che germogliada quei cocci  aguzzi di bottiglia. O padre, guarda, sono fogliache sente la stagione più temutaavvicinarsi diventare spoglia ogni parola  che sarà perdutapreghiere nomi versi, risonanze di questa voce fioca […]