13.11.2011

Johann W. Goethe, Faust

Faust. Non mi fraintendere angelo mio caro! Chi lo può nominare? E chi confessare: io credo in lui? Chi, se appena sente, può osar di dire: in lui non credo? Chi tutto abbraccia, chi tutto sostiene, non abbraccia e sostiene te, me e se stesso? Forse che in alto non si incurva il cielo? E […]