29.10.2018

Segni numinosi

” E tu cantami ora , casta diva,la trama della vita che s’impiglianei tuoi riflessi, fa che sopravviva in me la quotidiana meravigliarosa d’inverno, luce che germogliada quei cocci  aguzzi di bottiglia. O padre, guarda, sono fogliache sente la stagione più temutaavvicinarsi diventare spoglia ogni parola  che sarà perdutapreghiere nomi versi, risonanze di questa voce fioca […]

30.09.2018

Un nucleo preverbale

…” a tutto l’invisibile in cui credo può dare forma solo la parola, in lei si manifesta la poesia, e dunque non è altro che un linguaggio, come Raboni aveva teorizzato, ma non nell’eccezione del Tractatus, ovvero la raffigurazione logica del mondo, per Wittgenstein l’identità con il pensiero che esprime con le sue proposizioni i fatti […]