Dello stesso autore

Fiori di Bach

I Fiori di Bach

I Fiori di Bach nascono dall’intuizione di un medico inglese Dr. Edward Bach (1886-1936), noto batteriologo, ricercatore e omeopata, che intorno agli anni ’30 individua alcune varietà di fiori e piante le cui essenze, opportunamente estratte, sono in grado di riequilibrare altrettanti stati emotivi negativi, permettendo alla persona di ritrovare ed esprimere la sua innata valenza positiva.   Dopo molti anni di studio e di ricerca il Dr. Bach comprese che la nostra salute fisica dipende soprattutto dalla nostra attitudine mentale e dalle nostre emozioni.  Ripristinando l’equilibrio tra corpo e mente è possibile recuperare la salute e il proprio benessere.

Come agiscono

Il sistema è composto da 39 rimedi: i 38 Fiori di Bach, a cui si aggiunge una combinazione di cinque Fiori denominata “Rescue Remedy”, ovvero “Rimedio di soccorso”, ideata specificatamente per situazioni improvvise di emergenza e difficoltà.

Ognuno dei 39 rimedi è rivolto ad una specifica emozione, non al sintomo fisico, e non agisce attaccando o reprimendo lo stato emotivo,  ma sviluppando la qualità positiva e stimolando le potenzialità dell’individuo.    I Fiori di Bach non hanno controindicazioni, non sono nocivi, non hanno effetti collaterali, non creano dipendenza e possono essere utilizzati in concomitanza con altre cure.

Non sostituiscono in ogni caso la prescrizione medica.

Per chi sono utili

In floriterapia, l’ascolto è un  valore fondamentale: non si può somministrare un rimedio se prima non si è entrati in contatto profondo con il paziente, cercando di capire qual è davvero il suo problema. L’intuizione e la comprensione sono più importanti di qualsaisi tecnica diagnostica.

I Fiori di Bach sono per tutta la famiglia e per tutte le fasi evolutive della vita . Vengono utilizzati da oltre 70 anni in tutto il mondo da medici, naturopati, veterinari e dalle persone comuni con ottimi risultati.

I Fiori sono un valido aiuto anche per i nostri amici animali e per le piante d’appartamento.

Come sapere di più sul metodo originale

Finalmente anche in Italia ora è possibile partecipare ad un corso di formazione sui Fiori di Bach

riconosciuto ufficialmente dalla Dr. Edward Bach Foundation con sede in Inghilterra ed è parte del

Programma Internazionale di Formazione sui Fiori di Bach.

Frequentare un corso permetterà di conoscere meglio noi stessi ed essere in grado di ristabilire

l’equilibrio necessario per mantenerci in salute.

Ai partecipanti verrà rilasciato un Diploma di partecipazione certificato dalla Fondazione.

BFRP – Consulente sui Fiori di Bach

Loredana Benni cell. 3334158687 info@loredanabenni.com

Siti consigliati www.bachcentre.com – www.iverifiodibach.it

Sei stato lasciato? Torna a vivere


Piccole strategie di sopravvivenza ad una separazione.
Come attraverso l’uso delle terapie naturali e la cura della tua immagine puoi ritrovare l’energia e la voglia di voler bene a te stesso.
Fiori di Bach, Bowen, FengShui, consulenza di immagine e d’arredamento come supporto e
aiuto nella crisi di coppia.

Nel centro NovArmonia. avrai colloqui individuali con i consulenti e la prova di un rilassante massaggio Bowen.

Telefona per informazioni al 349 1215334.

 


Fiori di Bach

I Fiori di Bach

I Fiori di Bach nascono dall’intuizione di un medico inglese Dr. Edward Bach (1886-1936), noto batteriologo, ricercatore e omeopata, che intorno agli anni ’30 individua alcune varietà di fiori e piante le cui essenze, opportunamente estratte, sono in grado di riequilibrare altrettanti stati emotivi negativi, permettendo alla persona di ritrovare ed esprimere la sua innata valenza positiva.   Dopo molti anni di studio e di ricerca il Dr. Bach comprese che la nostra salute fisica dipende soprattutto dalla nostra attitudine mentale e dalle nostre emozioni.  Ripristinando l’equilibrio tra corpo e mente è possibile recuperare la salute e il proprio benessere.

Come agiscono

Il sistema è composto da 39 rimedi: i 38 Fiori di Bach, a cui si aggiunge una combinazione di cinque Fiori denominata “Rescue Remedy”, ovvero “Rimedio di soccorso”, ideata specificatamente per situazioni improvvise di emergenza e difficoltà.

Ognuno dei 39 rimedi è rivolto ad una specifica emozione, non al sintomo fisico, e non agisce attaccando o reprimendo lo stato emotivo,  ma sviluppando la qualità positiva e stimolando le potenzialità dell’individuo.    I Fiori di Bach non hanno controindicazioni, non sono nocivi, non hanno effetti collaterali, non creano dipendenza e possono essere utilizzati in concomitanza con altre cure.

Non sostituiscono in ogni caso la prescrizione medica.

Per chi sono utili

In floriterapia, l’ascolto è un  valore fondamentale: non si può somministrare un rimedio se prima non si è entrati in contatto profondo con il paziente, cercando di capire qual è davvero il suo problema. L’intuizione e la comprensione sono più importanti di qualsaisi tecnica diagnostica.

I Fiori di Bach sono per tutta la famiglia e per tutte le fasi evolutive della vita . Vengono utilizzati da oltre 70 anni in tutto il mondo da medici, naturopati, veterinari e dalle persone comuni con ottimi risultati.

I Fiori sono un valido aiuto anche per i nostri amici animali e per le piante d’appartamento.

Come sapere di più sul metodo originale

Finalmente anche in Italia ora è possibile partecipare ad un corso di formazione sui Fiori di Bach

riconosciuto ufficialmente dalla Dr. Edward Bach Foundation con sede in Inghilterra ed è parte del

Programma Internazionale di Formazione sui Fiori di Bach.

Frequentare un corso permetterà di conoscere meglio noi stessi ed essere in grado di ristabilire

l’equilibrio necessario per mantenerci in salute.

Ai partecipanti verrà rilasciato un Diploma di partecipazione certificato dalla Fondazione.

BFRP – Consulente sui Fiori di Bach

Loredana Benni cell. 3334158687 info@loredanabenni.com

Siti consigliati www.bachcentre.com – www.iverifiodibach.it

Sull’orlo di una crisi di nervi?

* Paura
* ansia

* difficoltà di concentrazione                                                                               
* sfiducia nelle nostre capacità                                      
* scoraggiamento                                                              
* dolore per un lutto o una separazione                                                                          
* emicranie                                                                                                     
* depressione
* sovraccarico di responsabilità
* insonnia

 

Torna a vivere

Piccole strategie di sopravvivenza ad un cambiamento.

Spesso lo stress si manifesta come un  campanello di allarme
che il nostro corpo anima ci invia.
Qualcosa chiede di essere cambiato,
di trovare un nuovo adattamento.
Non sempre dalle crisi si può uscire da soli,  
alle volte  con l’aiuto di un medico, se ci sono patologie gravi. 
Ma perché non  provare a lavorare su di noi,
potremo scoprire una persona che non conoscevamo.
Attraverso l’uso delle terapie naturali
e la cura della tua immagine
puoi ritrovare l’energia e la voglia di voler bene a te stesso.
Fiori di Bach, Bowen, FengShui, consulenza di immagine e d’arredamento come supporto e nuovo  aiuto nelle crisi.

Puoi  partecipare agli incontri che il centro NovArmonia organizza su prenotazione il sabato.  Avrai colloqui individuali con i consulenti di Fiori di Bach e di immagine,  
inoltre  provare la tecnica rilassante del  massaggio Bowen..

Il centro NovArmonia si trova a Conselve in provincia di Padova.

Per informazioni telefona al 349 1215334

 

Occhi desiderosi di amore

Ovunque io vada incontro occhi desiderosi di amore,
corpi che chiedono affetto e calore,
disidratati dalla mancanza.
Perché continuate a guardare fuori,
è dentro di voi il miracolo!
Non vi accorgete e vi disperate,
chiedete che la vostra felicità sia l’altro.  
Ma vi dico il miracolo siete voi!
Non crediate a chi vi ha convinto
che esistiamo solo se siamo riconosciuti, 
guardati,
amati.
Abbiate occhi  prima per voi,
scopritevi, onoratevi,
stimatevi così  come siete.
Scoprite il gusto incommensurabile di stare da soli.
Assaporatene l’esclusiva percezione.
Dio è più vicino a noi di quanto possiamo credere.

Annamaria

Lo scopo

Non ci sono Esseri su questa terra
che non abbiano uno scopo preciso per essere qui,

però avete la libera scelta,

quindi potete scegliere di

entrare in quello scopo

o scegliere di nasconderlo a voi stessi.

Veramente una tragedia… forse no.

 Uno ti lascia e

pensi che il mondo sia finito.

Uno ti lascia e

ti sembra di non poter più continuare a vivere.

Uno ti lascia e

tutti i piccoli riti quotidiani che prima erano svolti in due,

diventano un ricordo doloroso.

Uno ti lascia e

dopo qualche tempo ti accorgi

che è stata una gran fortuna,

perchè nella tristezza,

nella rabbia

e nello sbigottimento di dover affrontare

una vita da solo

hai scoperto

qualcosa in te che non conoscevi,

che piace a te

e che piace al mondo”

Lina Sotis   tratto da “Clic d’autore”  Corriere della Sera 15 maggio 2007

Un giorno Lina Sotis mi ha voluta incontrare e ha fatto due chiacchere con me.  Ha visto le mie rose di seta, quelle nate dalle lacrime versate quando mio marito mi lasciò.  Lei scrisse per me questo piccolo articolo che più di ogni altra persona al mondo mi capì.  Iniziai a capire anche me, e oggi,  giorno nuovamente speciale per me 10. 10.2010 dedico questo articolo a tutte le persone che si stanno cercando dopo un abbandono.  Il vostro partner forse vi ha fatto un grande regalo e non ve ne siete ancora accorti, vi ha fatto accorgere di voi della vostra bellezza e unicità. Annamaria

Bowen a Novarmonia

Sabato 9 ottobre Cristina è a NovArmonia per la terapia Bowen.

telefonare per prenotazioni allo 349 1215334.

Preghiera alla B.V. della Misericordia per ottenere qualunque grazia

Santissima Vergine Immacolata, e Madre mia Maria, a voi che siete la Madre del mio Signore, la Regina del mondo, L’avvocata, la Speranza, il Rifugio dei peccatori, ricorro oggi io, che sono il più miserabile di tutti.

Vi venero, o gran Regina, e Vi ringrazio di quanti favori mi avete fatto, specialmente di avermi liberato dall’inferno tante volte da me meritato.
Io vi amo, o Signora amabilissima, e per l’amore che vi porto, propongo di volervi sempre servire, e di fare quanto posso, acciocchè siate amata ancora dagli altri.

Io ripongo in voi, dopo Gesù, tutte le mie speranze, tutta la mia salute.

Accettatemi per vostro servo, ed accoglietemi sotto il vostro manto, voi Madre di Misericordia.

E giacchè siete così potente presso Dio, Voi liberatemi da tutte le tentazioni, oppure ottenetemi la forza di vincerle sino alla morte.

A Voi domando il vero amore di Gesù Cristo, e con Voi spero di fare una buona morte.

O Madre mia, per l’amore che portate  a Dio,  vi prego di aiutarmi sempre, ma più nell’ultimo punto della mia vita.

Non mi lasciate fino a tanto che non mi vedrete già salvo in Cielo e benerVi ed cantare la Vostre Misericordie per tutta l’eternità: così spero che sia.

BEATA VERGINE della Misericordia

Credo sia scandaloso oggi parlare di preghiera.

Preghiera quella vera fatta con il cuore: per chi hai a cuore, per chi ha perso la speranza, per chi non sa pregare e ti chiede :
pregare ma chi?

Oggi mangiando un’insalata al bar un’amica mi parla di preghiera, di un antico libro di preghiere che le ha lasciato in dote la nonna Emilia.

Ecco la preghiera tratta da questo libretto degli anni ’50.  La cosa che mi piace di più è la dicitura:  Per ottenere qualunque grazia.

Ci sono giorni neri e bui in cui tutto ti sembra impossibile, ma sono sicura questa preghiera fatta con il cuore  sia un mantra speciale oggi.

La notte porta consiglio

“Meravigliose sono le tue opere,
le riconosce pienamente l’anima mia.
Non ti erano nascoste le mie ossa

quando venivo formato nel segreto,

ricamato nelle profondità della terra.”
dal Salmo 138 (139)

consulenze di Fiori di Bach

Mercoledì 6 ottobre a NovArmonia Loredana Benni riceve su appuntamento per consulenze di Fiori di Bach.

Corso primo livello Fiori di Bach a NovArmonia

Fra un mese a NovArmonia corso di primo livello sui fiori di Bach.        Il corso si svolge  in due giorni condotto da Loredana Benni. Verremo guidati alla scoperta dei 38 fiori che lavorano sugli stati emotivi come insegnato dal dott. Edward Bach.  Un modo semplice, ma efficace per avvicinarsi a questo delicato e profondo mondo.

Articolo sul Bowen visto su ELLE

Sul magazine di moda ELLE Italia  di ottobre 2010 a pagina 359 articolo entusiastico sulla tecnica del bowen

67.

L’amore sconfigge tutti i nemici, rende invincibili.

Quando il cielo vuole proteggere qualcuno,

manda forse un esercito?

No, lo protegge con l’amore.

“la Saggezza del Tao” Wayne W. Dyer  ed.Corbaccio

Come fare per lasciare un commento

Per lasciare un commento, posizione la freccia del mouse su un articolo o una foto, poi clicca. Si aprirà la pagina grande,  sotto troverai lo spazio dove lasciare il tuo commento, che se verrà trovato interessante sarà pubblicato. Grazie

L’Arcangelo San Michele

Nel tempo dell’autunno,

uno sguardo severo

arriva San Michele dall’alto del ciel.

L’Arcangelo lucente che lotta contro il drago

il volto suo è splendente e grande il suo poter.

Noi siamo i cavalieri dell’angelo fiero

con cuore e mente forti

lo andiamo a seguir.

Ed ecco maestoso si erge su nel cielo

ci guida con fermezza

ci mostra il suo voler.

 

 

Sono fortemente devota a San Michele,  l’energia di questo Arcangelo pervade la terra e ci dona forza in questo grave momento di lotta contro il male.

Ovunque io guardi trovo aridità e perdita di speranza.    Occorre chiedere, domandare aiuto, connetterci con l’energia di luce che  nutre e  fortifica tutti gli esseri dell’universo.

Sono fermamente convinta di tutto ciò.  Se abbiamo perso il nostro centro, la nostra luce,  se Dio che è in noi si è nascosto ai nostri occhi è perchè noi lo possiamo trovare nuovamente.  Facciamo luce, ritroviamo la nostra vibrazione più pura.      Per questo dico a molti io conosco i Fiori di Bach e il Bowen come tecniche fondamentali di riallineamento.  Moltissime altre tecniche dalla mediazione in poi ci possono aiutare, ma queste che io propongo in NovArmonia  sono per me semplici da praticare, gestibili nella nostra vita e portano indubbiamente chiarezza e liberazione. Annamaria Pivetta

 

29 settembre San Michele Arcangelo

La Chiesa oggi celebra la festa di San Michele, unita insieme a quella di San Gabriele e di San Raffaele.   L’arcangelo  Michele era già considerato dagli Ebrei come il principe degli angeli, protettore del popolo eletto, simbolo della potente assistenza divina nei confronti di Israele.
“Or in quel tempo sorgerà Michele, il gran principe, che vigila sui figli del tuo popolo. Vi sarà un tempo di angoscia, come non c’era mai stato dal sorgere delle nazioni fino a quel tempo; in quel tempo sarà salvato il tuo popolo, chiunque si troverà scritto nel libro”. (Dn 12,1)
Il suo nome in ebraico suona Mi – ka – El e significa: Chi è come Dio? Nel Nuovo Testamento, S. Michele Arcangelo è presentato come avversario del demonio, vincitore dell’ultima battaglia contro satana e i suoi sostenitori. Troviamo la descrizione della battaglia e della sua vittoria nel capitolo 12° del libro dell’Apocalisse: 
Scoppiò quindi una guerra nel cielo: Michele e i suoi angeli combattevano contro il drago. Il drago combatteva insieme con i suoi angeli, ma non prevalsero e non ci fu più posto per essi in cielo. Il grande drago, il serpente antico, colui che chiamiamo il diavolo e satana e che seduce tutta la terra, fu precipitato sulla terra e con lui furono precipitati anche i suoi angeli.          L’Arcangelo viene riconosciuto anche come guida delle anime al cielo.   La tradizione attribuisce a San Michele anche il compito della pesatura delle anime dopo la morte. Perciò in alcune sue rappresentazioni iconografiche, oltre alla spada, l’Arcangelo porta in mano una bilancia. Inoltre nei primi secoli del cristianesimo specie presso i bizantini San Michele era considerato come medico celeste delle infermità degli uomini..